Progetto "Ecco Fatto!/Bottega della salute"

Ultima modifica 30 settembre 2020

Il Progetto "Ecco Fatto!/Bottega della salute" è realizzato da UNCEM Toscana in collaborazione con Regione Toscana e prevede che, attraverso il supporto dei giovani volontari del Servizio Civile Regionale, siano erogati servizi innovativi alla cittadinanza tramite l’ausilio delle nuove tecnologie. I punti informativi "Ecco Fatto!/Bottega della salute" saranno semplici da individuare e offriranno ai cittadini un accesso facile ai servizi, sia in città, sia nelle zone più disagiate della nostra regione. I servizi disponibili in ogni punto "Ecco Fatto!/Bottega della salute" sono stati definiti da UNCEM Toscana assieme a Regione Toscana e alle Amministrazioni Comunali e potranno adattarsi, in divenire, a nuove specifiche esigenze delle comunità.

"Ecco Fatto!/Bottega della salute" quindi è un punto multiservizi per un accesso più semplice alla Pubblica Amministrazione, utile ovunque e soprattutto nei territori più distanti dalle città, dove, purtroppo, le farmacie sono lontane, oppure gli uffici postali sono stati chiusi. In ognuno di questi punti, attraverso i giovani del Servizio Civile Regionale adeguatamente formati, sarà possibile, ad esempio, procedere alla stampa dei referti medici, tramite l’ausilio delle funzionalità della Carta Sanitaria Elettronica, oppure ricevere informazioni sul Progetto regionale Giovanisi, ed in prospettiva molto altro ancora. L’apertura di questo punto, oltre a costituire un’opportunità per i cittadini, costituirà anche una preziosa occasione formativa per i giovani volontari del Servizio Civile Regionale che, attraverso questa esperienza, metteranno un anno del proprio tempo a disposizione dei bisogni delle loro comunità.

 In linea con il D.G.R.T. n.742 del 25.07.2016, "ANCI Toscana" è subentrata  ad UNCEM nell'intera gestione del Progetto.